fattura elettronica
Istituto Comprensivo “Via De Andreis”

Pagamenti

La FatturaPA è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni pubbliche

Cos'è

La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell’articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni di legge, sono tenute ad avvalersi del Sistema di Interscambio (SDI).

Il codice univoco assegnato dall’Indice della Pubblica Amministrazione  (iPA) è uno dei dati da riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti della pubblica amministrazione: in assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal Sistema di Interscambio.

A tale fine, l’iPA ha attribuito a questa istituzione scolastica il seguente Codice Univoco Ufficio: UF8WVZ

Ogni scuola è tenuta ora a dare comunicazione del codice univoco ai propri fornitori, che hanno obbligo di utilizzarlo in sede di emissione delle fatture. Il codice univoco assegnato dall’IPA è il primo dei dati che i fornitori devono riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti di una scuola ed è elemento  essenziale  per consentire la trasmissione della fattura a quella specifica scuola. Coerentemente con tale previsione, in assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal SdI.

La scuola non riceverà più la fattura dal proprio fornitore, ma la riceverà dal SISTEMA DI INTERSCAMBIO, un sistema informatico gestito dall’Agenzia delle Entrate che metterà a disposizione della scuola una fattura con il formato elettronico conforme alla nuova normativa, ovvero un file XML.

A cosa serve

La FatturaPA è una fattura elettronica ai sensi dell’articolo 21, comma 1, del DPR 633/72 ed è la sola tipologia di fattura accettata dalle Amministrazioni che, secondo le disposizioni di legge, sono tenute ad avvalersi del Sistema di Interscambio (SDI).

Il codice univoco assegnato dall’Indice della Pubblica Amministrazione  (iPA) è uno dei dati da riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti della pubblica amministrazione: in assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal Sistema di Interscambio.

A tale fine, l’iPA ha attribuito a questa istituzione scolastica il seguente Codice Univoco Ufficio: UF8WVZ

Come si accede al servizio

I fornitori dovranno dotarsi di soluzioni per la fatturazione elettronica verso la P.A. a norma di legge in formato strutturato per poi conservarla in modalità elettronica.

Si raccomanda altresì ai fornitori di inserire, all’interno delle fatture elettroniche, il C.I.G. della relativa procedura d’acquisto, al fine di rendere più facilmente identificabile ogni fattura.

Luoghi in cui viene erogato il servizio

Cosa serve

Ogni scuola è tenuta ora a dare comunicazione del codice univoco ai propri fornitori, che hanno obbligo di utilizzarlo in sede di emissione delle fatture. Il codice univoco assegnato dall’IPA è il primo dei dati che i fornitori devono riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti di una scuola ed è elemento  essenziale  per consentire la trasmissione della fattura a quella specifica scuola. Coerentemente con tale previsione, in assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal SdI.

La scuola non riceverà più la fattura dal proprio fornitore, ma la riceverà dal SISTEMA DI INTERSCAMBIO, un sistema informatico gestito dall’Agenzia delle Entrate che metterà a disposizione della scuola una fattura con il formato elettronico conforme alla nuova normativa, ovvero un file XML.

Tempi e scadenze

Attivazione del servizio di Fatturazione Elettronica

Dic

Contatti

Struttura responsabile del servizio

Ulteriori informazioni

Ogni scuola è tenuta ora a dare comunicazione del codice univoco ai propri fornitori, che hanno obbligo di utilizzarlo in sede di emissione delle fatture. Il codice univoco assegnato dall'IPA è il primo dei dati che i fornitori devono riportare obbligatoriamente in ogni fattura elettronica emessa nei confronti di una scuola ed è elemento  essenziale  per consentire la trasmissione della fattura a quella specifica scuola. Coerentemente con tale previsione, in assenza del codice univoco la fattura viene rifiutata dal SdI.

La scuola non riceverà più la fattura dal proprio fornitore, ma la riceverà dal SISTEMA DI INTERSCAMBIO, un sistema informatico gestito dall’Agenzia delle Entrate che metterà a disposizione della scuola una fattura con il formato elettronico conforme alla nuova normativa, ovvero un file XML.

Skip to content